16 agosto 2017

 
In fondo, cerco anche di costruire le frasi più semplici con le parole più semplici, cioè le più pure.
La parola vento, la parola caldo, la parola freddo. Non con parole astratte, ma con parole concrete.
Scrivo usando parole-materia. La parola-materia è l’equivalente del colore puro.
Sono parole che hanno per tutto il mondo lo stesso significato.
Se prendo una parola astratta, non ci sono tre persone che danno ad essa lo stesso valore.

G.Simenon