27
27 agosto 2016

 
Esiste un’ora del pomeriggio in cui la pianura sta per dire qualcosa;
non la dice mai o forse lo dice un’infinità di volte e noi non la capiamo,
o la capiamo ma è intraducibile come una musica

J.L.Borges