04 settembre 2017

 
Si tratta di addestrare l’anima alla serenità,
che è la contemplazione felice del nulla.

R.Caillois

Lascia un commento