09 settembre 2018

 
… mi godo ogni villetta e albero e prato lungo la via,
questo piccolo e grazioso mondo che Dio ha allestito
perché noi lo vedessimo e ci viaggiassimo
e ci assistessimo come un film all’aperto,
lo stesso preciso aspro mondo
che ci strozzerà il fiato nel petto
e ci stenderà alla fine in tombe insensibili,
e da parte nostra neanche un lamento
(e meglio così).

J.Kerouac

Lascia un commento