27 Marzo 2019

 
Ed io ti sento l’anima battere,
dietro il silenzio,
come un filo vivo di acque
dietro un velo di ghiaccio

A. Pozzi

Lascia un commento