18 Agosto 2019

 
E la perla si adagiò nella dolce acqua verde e precipitò verso il fondo.
I rami ondeggianti delle alghe la chiamarono, le fecero cenno,
e sulla superficie le luci apparvero verdi e delicate.
Si posò sulla sabbia fra pianticelle simili a felci.
Sopra, il velo dell’acqua era come uno specchio verde.
E la perla giacque in fondo al mare.
Un granchio che zampettava sul fondo
sollevò una nuvoletta di sabbia, ed ecco, era sparita.
La musica della perla si consumò in un sussurro e svanì.

J. Steinbeck

Lascia un commento